logo di stampa italiano
 

32 Trattamento di fine rapporto e altri benefici

 

Comprende gli accantonamenti a favore del personale dipendente per il trattamento di fine rapporto di lavoro e altri benefici contrattuali, al netto delle anticipazioni concesse e dei versamenti effettuati agli istituti di previdenza in accordo con la normativa vigente. Il calcolo viene effettuato utilizzando tecniche attuariali e attualizzando le passività future alla data di bilancio. Tali passività sono costituite dal credito che il dipendente maturerà alla data in cui presumibilmente lascerà l'azienda.

Lo "sconto gas" rappresenta un'indennità annua riconosciuta ai dipendenti Federgasacqua assunti prima del gennaio 1980 reversibile agli eredi. Il "premungas" è un fondo pensionistico integrativo relativo ai dipendenti Federgasacqua assunti prima del gennaio 1980. Tale fondo è stato chiuso a far data dal gennaio 1997, viene movimentato con cadenza trimestrale unicamente per regolare i versamenti effettuati ai pensionati aventi diritto. Per entrambe le fattispecie sono stati effettuati i ricalcoli utilizzando le medesime tecniche attuariali già implementate per il trattamento di fine rapporto. Il "fondo riduzione tariffaria" è stato costituito per far fronte agli oneri derivanti dal riconoscimento al personale in quiescenza del ramo elettrico delle agevolazioni tariffarie sui consumi energetici.

Di seguito viene riportata la movimentazione intervenuta nell'esercizio dei sopra menzionati fondi.

 31-dic-11AccantonamentiUtilizzi e Altri movimentiVariazioni area di consolidamento30-giu-12
  accantonamenti oneri finanziari   
Fondo trattamento di fine rapporto83.9642801.913(2.719)                      -  83.438
Fondo riduzione tariffaria3.35324293(245)                      -  3.443
Fondo Premugas2.20923750(213)                      -  2.283
Sconto gas2.0698039(141)                      -  2.047
Totale91.5958392.095(3.318)                      -  91.211

Gli "utilizzi e altri movimenti" accolgono principalmente gli importi corrisposti ai dipendenti.

Le principali assunzioni utilizzate nella stima attuariale dei benefici ai dipendenti sono le seguenti:

 30-giu-1231-dic-11
Tasso annuo tecnico di attualizzazione3,99%4,78%
Tasso annuo di inflazione1,70%1,70%
Tasso annuo aumento retribuzioni complessive3,50%3,50%
Tasso annuo di incremento TFR2,78%2,78%
Frequenza annua di uscita dall'attività lavorativa per cause diverse dalla morte1,71%1,71%
Frequenza annua media di utilizzo del fondo TFR1,42%1,42%

Nell'interpretazione di tali assunzioni occorre tenere conto delle seguenti informazioni:

  1. per le probabilità di morte, quelle relative alle tavole Istat SIMF 2006;
  2. per le probabilità di inabilità, quelle, distinte per sesso, adottate nel modello Inps per le proiezioni al 2010;
  3. per l'età di pensionamento sono state considerate le nuove decorrenze per i trattamenti pensionistici previste dal Decreto Legge 6 dicembre 2011, n. 201 recante "Disposizioni urgenti per la crescita, l'equità e il consolidamento dei conti pubblici", nonché la disciplina di adeguamento dei requisiti di accesso al sistema pensionistico, agli incrementi della speranza di vita ai sensi dell'articolo 12 del Decreto-Legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122.